Le preoccupanti 10 ragioni per la perdita di dati

Le batterie morte dei notebook sono la causa più comune della perdita di dati.Sul podio: Per i notebook, una batteria scarica è la causa più comune di perdita di dati.

Una perdita di dati è un evento spiacevole per ogni utente di PC. Tuttavia, sono sempre le stesse cause che portano ad un malfunzionamento. Abbiamo compilato per te le dieci cause più comuni di perdita di dati.

Non dovrebbe essere una sorpresa che il backup regolare dei dati non ti protegge dai danni descritti qui sotto, ma ti protegge dalla perdita di dati

Posto 10: Danni da acqua

Quando stai lavorando al tuo PC, dovresti stare particolarmente attento alle bevande, e questo vale ancora di più per gli utenti di notebook. Basta che la tazza del caffè si rovesci e la bevanda si rovesci sulla tastiera – le parti sottostanti sono danneggiate e non funziona più nulla. Investire in una custodia impermeabile per notebook è quindi assolutamente consigliato.

Posto 9: Danno da freddo

Il freddo estremo o gli sbalzi di temperatura possono causare la perdita di dati. Dovresti utilizzare il tuo computer solo quando è approssimativamente a temperatura ambiente. Naturalmente, questo vale anche per il computer portatile che hai lasciato in macchina durante la notte a temperature gelide, per esempio.

Posto 8: Polvere

La combinazione di polvere e computer è pericolosa. Le particelle di polvere possono danneggiare i componenti e inoltre coprono la ventola sempre di più nel tempo, aumentando la temperatura. Questo può danneggiare il delicato funzionamento interno e persino portare al fallimento totale.

Posto 7: Difetto del disco rigido – headcrash

Un headcrash è il danno meccanico del disco rigido. Questo accade quando la testina di lettura e scrittura tocca direttamente il supporto, per esempio in caso di urti o di una caduta. L'unità è quindi un caso per il professionista del recupero dati; i tentativi di farlo da soli di solito portano solo a danni ancora maggiori. Pertanto, assicurati sempre che il tuo computer abbia una posizione sicura e fissa.

Posto 6: Morte da calore

Non solo il freddo, ma anche il calore eccessivo può portare alla perdita di dati. Questo è dovuto all'eccessiva espansione della testina di lettura e scrittura dell'hard disk. Quindi, se possibile, evita le fluttuazioni di temperatura e lavora solo alla normale temperatura d'esercizio. Puoi monitorare lo stato del calore con l'aiuto di vari strumenti.

Posto 5: Magnetismo

La memorizzazione dei dati avviene tramite il magnetismo, quindi non c'è da meravigliarsi se i magneti dall'esterno possono causare problemi. Questi sono incorporati negli altoparlanti, per esempio, quindi presta attenzione a questo punto quando scegli una posizione.

Posto 4: Lightning

Il fulmine scatena il calore della tensione e può distruggere completamente il portatile o il computer. Pertanto, tieni i tuoi dispositivi spenti durante i temporali. In alternativa, puoi lavorare sul portatile in modalità batteria.

Posto 3: Troppo ben pulito

Come detto sopra, la polvere fa male al computer. Tuttavia, questo vale anche per una pulizia troppo intensa. Dovresti quindi – evitare detergenti forti, specialmente all'interno – raggiungi i detergenti speciali disponibili per questo scopo nei negozi specializzati.

Posto 2: Rimozione dei drive esterni

Fermate sempre il supporto esterno prima di scollegarlo? Nella maggior parte dei casi, i processi di scrittura sono finiti – ma non sempre. Pertanto, dovresti sempre assicurarti di scollegare il disco esterno e il computer tramite il comando corrispondente del sistema operativo.

Posto 1: La batteria scarica

Semplice – ma ancora sul podio del vincitore: Con i notebook, una batteria scarica è in realtà la causa più frequente di perdita di dati. Naturalmente, l'utente riceve un segnale di avvertimento in tempo utile. Tuttavia, questo viene spesso ignorato, dato che devono essere scritte solo due frasi o inseriti pochi numeri. Quindi ti consigliamo di reagire al primo messaggio di avvertimento e di assicurarti che la corrente sia fornita. Il buffering regolare dovrebbe essere comunque una cosa ovvia

Back up dei dati automaticamente

Proteggi tutti i tuoi file.

  Acquista ora   Test gratuito Langmeier Backup per Windows

Informazioni sull'autore , Sostegno ai partner
Sebastian Müller Sebastian Müller è un partner e il miglior consulente per i clienti di Langmeier Software, il che lo rende la persona migliore da contattare per le soluzioni di backup di Langmeier.

Telefono: +41 44 861 15 70
Email: sebastian@langmeier-software.com
 

Altra ricerca: Backup, Langmeier Backup, Salvataggio dei dati, Perdita di dati, Recupero, Ripristina dati

Articoli rilevanti per l'argomento
Langmeier Backup Versione 10 è qui
FAT32 o NTFS? Quale formato è migliore per il backup?
I consigli degli esperti: Cos'è un backup? Buon backup dei dati


Posta un commento qui...

Questo articolo copre gli argomenti:
Cause della perdita di dati
Cause della perdita di dati
Salvataggio e perdita di dati